Scriptorium DeRupe. Un banco artigianale di calligrafia medievale e scritture storiche per rievocazioni medievali e rinascimentali

La calligrafia medievale si sposa a meraviglia con i mercati storici, con i banchi artigianali nelle rievocazioni storiche e con i contesti filologicamente più curati nelle manifestazioni medievali e rinascimentali. Soprattutto là dove sviluppata in ambienti di ricostruzione storica della filiera libraria, ossia accanto a mastri cartai, rilegatori e miniatori.

Scriptorium DeRupe è il nome del progetto di Lorenzo Paciaroni di scrittura storica e calligrafia medievale, nato, cresciuto e sviluppatosi a partire dal 2009 all’interno di rievocazioni medievali e manifestazioni storiche. Un banco artigianale con un amanuense al lavoro in costume storico, con inchiostri naturali e penne d’oca e di altri volatili, dove vengono realizzate in tempo reale produzioni calligrafiche con alfabeti medievali, gotico antico e scrittura umanistica.

Tra le scritture storiche proposte, durante le dimostrazioni di scrittura medievale e rinascimentale, caratteri come il gotico Fraktur, il gotico Texture, la Rotunda italiana, la Bastarda francese, l’Onciale, la Capitale quadrata romana, la Rustica, la minuscola Carolina, il Foundational e la scrittura corsiva Cancelleresca (con “incursioni” di corsivo inglese e american handwriting).

Lo scriptorium medievale era un grande sala, annessa o prossima alla biblioteca di un complesso monastico, dove i monaci amanuensi lavoravano come copisti e miniatori, copiando a mano testi sacri (soprattutto, ma non solo) per trasmettere il contenuto di volumi di pregio da una biblioteca ad un’altra di diversi monasteri.
La mission del progetto dello Scriptorium DeRupe è fornire al pubblico dimostrazioni didattiche e live performance di questa attività scrittoria amanuense, riproposta fuori dai monasteri, nelle manifestazioni medievali e nelle rievocazioni storiche, come attrazione artistica e artigiana nei mercati storici filologicamente più attenti al recupero degli antichi saperi.

Nel ruolo di amanuense, per la calligrafia medievale proposta si utilizzano penne di volatile (oca, tacchino, pavone), calami e pennini tronchi e flessibili di diverse misure; inchiostri naturali, 100% vegetali autoprodotti come il nero ferrogallico o il rosso vegetale; ogni scrittura è vergata su carta fatta a mano alla maniera fabrianese da artigiani di Fabriano, ma anche su carte pregiate e pergamene animali (capretto, vitello).

scriptorium calligrafia medievale

Questo tipo di attività artigiana, allestita ad arte e basata sullo studio paleografico di antichi documenti archivistici, quindi declinata in termini moderni per rendere accessibile a tutti un’arte millenaria, è molto apprezzata dal pubblico di mercati medievali e nelle manifestazioni medievali e rinascimentali. Sebbene ancora poco conosciuta, ma sicuramente originale, dona un tocco di cura e originalità all’organizzazione delle rievocazioni storiche grazie all’interazione con il pubblico che sceglie cosa scrivere e si porta a casa una piccola opera d’arte, oltre a un frammento di conoscenza della storia della scrittura (quindi della civiltà) in più.

Non mancano, durante queste manifestazioni, le illustrazioni paleografiche sugli stili e la storia delle scritture effettuate, con relativi esempi pratici e la possibilità di provare a scrivere con gli strumenti proposti. Nel corso delle manifestazioni, ove ne sussistano le condizioni, in particolari circostanze vengono effettuati anche brevi laboratori di scrittura medievale o piccoli corsi di teoria/storia/pratica calligrafica.

Lo Scriptorium DeRupe di calligrafia medievale – progetto che in meno di un lustro ha preso parte alle più importanti rievocazioni storiche nelle Marche, in Umbria, in Toscana, in Emilia, in Lazio e in altre regioni della penisola – ha vinto l’edizione 2018 del © Premio Italia Medievale, per il progetto di studio e divulgazione della scrittura storica e calligrafia medievale nella categoria “Arte” del prestigioso Premio.

Scrittura Medievale. Un sito di Calligrafia, Bella Scrittura e Medioevo

Chi volesse maggiori informazioni sullo scriptorium, su come integrarlo nella propria manifestazione, sulle attività svolte in questa postazione artigiana o sulle iniziative di scrittura collaterali al progetto Bella Scrittura, può contattarmi attraverso il modulo di informazioni o con i riferimenti presenti nella pagina contatti di questo sito. Molti altri dettagli di varia e correlata natura anche nella pagina facebook Bella Scrittura. Cliccate mi piace per non perdervi gli aggiornamenti.

Un amanuense 2.0 per le rievocazioni storiche medievali

ScritturaMedievale è una vetrina “B2B” per il mio Scriptorium di calligrafia medievale e rinascimentale: gotico, onciale, italico, capitale romano, corsivo inglese e altri caratteri storici illustrati e promossi in una pagina web dedicata al progetto Scriptorium DeRupe.
Su Scrittura Medievale, oltre a fornire dettagli e documentazioni sullo Scriptorium come maggiori informazioni sull’utilizzo di pennini tronchi e flessibili, inchiostri naturali, chine colorate, carte pregiate e pergamene, troverete le offerte di tutti i servizi forniti alle organizzazioni e alle aziende dal mio Scriptorium.
Visitate quindi ScritturaMedievale se siete interessati a una partecipazione del mio scriptorium alla vostra manifestazione.
Scriptorium Calligrafia Medievale

Scriptorium DeRupe. Il curriculum

Calligrafia medievale, calligraffiti e performance calligrafiche

Rievocazioni storiche, manifestazioni, eventi in cui il mio banco artigianale di calligrafia è stato negli anni presente, partecipa attivamente, o prenderà parte nei prossimi mesi.

  • La Guerra del Sale, Torgiano (PG), ottobre 2018 – (mercato rinascimentale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Remake Festival, Fabriano (AN), ottobre 2018 – (mercato medievale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Fiastra Fantasy, Fiastra (MC), settembre 2018
  • Longobardi e Bizantini, Castel di Casio (BO), agosto 2018 – (mercato medievale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Palio dei Terzieri, Città della Pieve (PG), agosto 2018 – (filiera storica del libro in mercato medievale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Solomeo Rinascimentale, Solomeo (PG), luglio 2018 – (mercato medievale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Aspettando la battaglia, Cascina (PI), luglio 2018 – (filiera storica del libro in mercato medievale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Finalestense, Finale Emilia (MO), luglio 2018 – (mercato medievale, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Montelupone Medievale, Montelupone (MC), giugno 2018 – (ricostruzione della filiera storica della produzione libraria, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Serre Maggio, Mercato medievale a Serre di Rapolano (SI), maggio 2018 – (ricostruzione della filiera storica della produzione libraria, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Mercato medievale, San Leo (RN), dicembre 2017 – (ricostruzione della filiera storica della produzione libraria, in collaborazione con l’Associazione Mastri nel Tempo)
  • Tracce di Ottocento, Castelfidardo (scrivano ottocentesco), agosto 2016
  • Torneo delle Guaite, Visso e Castelsantangelo sul Nera (scriptorium medievale), luglio 2016
  • Perugia 1416, Perugia (scriptorium medievale in mercato filologico), giugno 2016
  • Mercato di Primavera, Bevagna (scriptorium medievale), aprile 2016
  • Premio Italia Medievale (candidato edizione 2016; vincitore edizione 2018)
  • Giornate medioevali, Poggio Otricoli (scriptorium medievale), 2014, 2015, 2016, 2017
  • Oste Ghibellina, Palazzuolo sul Senio (scriptorium medievale), 2015
  • Mercato coperto, Matelica (performance calligrafiche e calligraffiti), 2014
  • Le sapienti mani, Matelica (performance calligrafiche e calligraffiti), 2014
  • Kindustria, Matelica (collaborazioni calligrafiche)
  • Popsophia, Civitanova Marche (calligraffiti), 2012
  • Fast Forward, Sanseverino Marche (calligraffiti), 2010, 2011, 2012
  • RIParte, Fabriano (esposizione calligrafica), 2009
  • Palio dei Castelli, Sanseverino Marche