Scrivere con penna e calamaio, come una volta, ma studiando la calligrafia cancelleresca da un punto di vista contemporaneo. A Savignano sul Rubicone, tra Rimini e Cesena, domenica 28 ottobre 2018, presso La Contabile srl Buffetti, prenderemo in mano i pennini tronchi e trascorreremo qualche ora concentrati sull’esecuzione formale della calligrafia cancelleresca, affascinante scrittura storica corsiva patrimonio culturale dell’Umanesimo italiano.

Descrizione del corso di calligrafia cancelleresca

Dopo la bella esperienza di calligrafia a Savignano di primavera, questo corso di calligrafia vuole essere uno strumento per continuare a muoversi nel mondo della bella scrittura a mano, a partire da un’introduzione storica fino allo studio delle forme fondamentali dei caratteri della calligrafia cancelleresca, modello di scrittura umanistica cinquecentesco affascinante, leggibile ed elegante, con un po’ di teoria e tanta pratica.

Con pennini tronchi e inchiostri naturali, strumenti che forniremo noi, studieremo le forme basilari delle lettere di questo alfabeto, lavorando sui movimenti da seguire, sulle costruzioni di lettere e parole e sul ritmo di scrittura. Tratteggio e ductus delle lettere, composizione delle parole e delle frasi.
Questo corso si rivolge a tutti, anche a principianti assoluti, e non è richiesta nessuna conoscenza calligrafica o tipografica pregressa; tuttavia non è adatto a principianti mancini (voi siete speciali, ma io sono destrorso e inadeguato ad insegnarvi quella cosa lì di scrivere sottosopra. Mea culpa).

Svolgimento del corso con penna e calamaio

Dopo una breve introduzione storica alla scrittura e una piccola panoramica sulla calligrafia in generale e la scrittura cancelleresca in particolare, fatte le presentazioni e rotto il ghiaccio, prepareremo l’ambiente di scrittura costruendo il nostro strumento scrittorio (pennino su cannuccia), impugnando correttamente la penna, intingendola nell’inchiostro e assumendo la giusta postura.

Scalderemo la mano e scioglieremo i muscoli con una serie di esercizi propedeutici a far scrivere il pennino e a muoversi con la giusta inclinazione, il giusto ritmo, il migliore respiro. Proseguiremo facendo propria la terminologia di base, arrivando allo studio del tratteggio e del ductus delle lettere minuscole.
Le lettere inizialmente verranno scritte singolarmente in gruppi con elementi grafici minimi condivisi, quindi si formeranno parole e frasi per gestire in scioltezza il ritmo di scrittura.

In sintesi

Corso di calligrafia con penna e calamaio

  • Quando: domenica 28 ottobre 2018 – h10-18
  • Dove: cartoleria Buffetti La Contabile srl – Via Giuseppe Garibaldi, 7 – Savignano sul Rubione (FC)
  • Docente: Lorenzo Paciaroni
  • Materiali: pennini tronchi, inchiostro, carta Fabriano (materiali forniti)
  • Stile calligrafico: corsivo italico
  • Numero massimo partecipanti: 10

* * *

Ore preziose

Qualcuno già lo conoscevo, qualcuno no, ma non avevo mai trovato mani così buone a scrivere in Cancelleresca ai miei corsi di calligrafia. A Savignano sul Rubicone, coccolati dall’ospitalità fuori dal comune di Silvia e Domenico alla Cartoleria Buffetti La Contabile, abbiamo trascorso ore preziose a studiare calligrafia e a concentrarci sui tratti della Cancelleresca con pennini tronchi e ferrogallico. I miei “alunni” mi hanno stupito, rivelando doti che sicuramente li porteranno – se vorranno continuare a scrivere bene e bello come mi auguro – a risultati gratificanti. Tornerò sicuramente in primavera sul Rubicone, a Savignano, per altre belle esperienze nel segno della calligrafia.